Pubblicato in: Senza categoria

La storia di Turia Pitt : Un amore che va oltre le apparenze

Turia Pitt e’ una giovane donna australiana che fino a qualche anno fa conduceva una vita normalissima… Ma nel 2011, a causa di un incendio, mentre partecipava ad una maratona, e’ rimasta sfigurata. L’avvenimento sportivo si e’trasformato in un incubo di fuoco :Turia ha riportato ustioni gravissime sul 60% del corpo rischiando di morire.

Turia si e’ trovata davanti a una nuova immagine di se stessa, una carriera da modella stroncata sul nascere e una vita completamente stravolta. Tuttavia, la ragazza non ha dovuto affrontare tutto questo da sola: al suo fianco c’e’ sempre stato il fidanzato Michael Hoskin.
Michael è stato vicino a Turia per tutta la convalescenza e,non volendo lasciarla, ha addirittura rinunciato al proprio lavoro per prendersi cura di lei. La proposta di matrimonio  è arrivata durante una vacanza alle Maldive. Queste le parole dell’ex modella: ” Sono così felice e innamorata. Michael è il mio compagno di vita, lo conosco da tanti anni e da sempre parliamo di matrimonio, ma quando mi ha chiesto di sposarlo sono rimasta senza parole “.

Quando un giornalista della CNN  ha chiesto a Michael se avesse mai pensato di lasciare Turia o di farla assistere da qualche altra persona, lui ha risposto senza esitazione: ” HO SPOSATO LA SUA ANIMA, IL SUO CARATTERE. E’ LEI L’UNICA DONNA CHE CONTINUERA’ A REALIZZARE I MIEI SOGNI ”

Una risposta a chi e’ convinto che il vero amore non esista, a chi ricerca la perfezione senza capire che la perfezione non esiste, ma che dovremmo domandarci se si e’ perfetti l’uno per l’altra.

Stesera ho avuto voglia di riguardarmi ” La bella e la bestia ” :  ” Non lasciarsi ingannare dalle apparenze, perche’ la vera bellezza si trova nel cuore ”

PennaLibera

Annunci

Autore:

Sono Sara Benedetti. Italiana, musulmana. Sognatrice e scrittrice. Racconto storie. Scrivo pensieri e riflessioni. Una versione moderna e femminile di Robin Hood, che contro i soprusi dei potenti, vuole far sentire la voce dei più deboli, di chi solitamente non viene ascoltato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...